Cerca
  • Dr. David Della Morte Canosci

PRENDERE IL SOLE, PRENDERNE I BENEFICI

Aggiornamento: 30 set

Con le giuste precauzioni prendere il sole, per rilassarci o per acquisire un colorito più bronzeo, è un toccasana per la salute dell’organismo: aiuta a rilasciare serotonina, cortisolo e, soprattutto, vitamina D.

donna che prende il sole Palazzo Fiuggi

Un’esposizione di poco più di una settimana consente di ottenere un’abbronzatura salutare, persistente e uniforme, che si può mantenere ed eventualmente intensificare con l’ausilio di prodotti che favoriscono la produzione di melanina.


Occorre prestare attenzione quando si prende il sole mentre si effettua una terapia farmacologica, poiché la combinazione tra i due può causare fototossicità e altre reazioni tossiche o fotoallergiche.


Chiaramente è necessario esporsi al sole con la dovuta cautela, evitando la prolungata esposizione nelle ore centrali delle giornate estive e adoperandosi con le giuste protezioni per non correre il rischio di problemi alla salute, come:

  • scottature,

  • ustioni,

  • o anche patologie più gravi, quali melanomi

  • o altre forme tumorali della pelle

Per chi ha una carnagione molto chiara è consigliata una protezione molto alta di SPF (fattore di protezione solare) 50 o 50+ e in generale è raccomandabile per tutti non scendere sotto a 15.


donna che usa crema solare Palazzo Fiuggi

Per quanto riguarda gli occhi è opportuno proteggerci da eventuali danni alla vista grazie a un paio di occhiali da sole adeguati.

CHE BENEFICI DÀ IL SOLE?

Prendere il sole porta diversi benefici, per la maggior parte grazie alla vitamina D, prodotta dal nostro corpo dopo un’adeguata esposizione alla luce solare, in particolare ai raggi di tipo UV-B, a partire dal colesterolo.


Il calcitriolo, formato grazie a questa, oltre a promuovere la corretta crescita delle ossa, ha effetti anche sulla crescita cellulare, sulle funzioni immunitarie, neuromuscolari e la diminuzione dell’infiammazione.


Dopo un cosiddetto “bagno di sole” si possono avvertire una maggiore mobilità delle articolazioni e rilassamento muscolare. L’esposizione ai raggi solari, inoltre, aiuta a regolare il ciclo sonno-veglia, stimola il metabolismo, incrementa la capacità muscolare, favorisce la traspirazione cutanea facilitando l’espulsione di tossine.


I vantaggi non sono solo fisici: l’esposizione alla luce solare, infatti, permette di evitare più facilmente la SAD (Seasonal affective disorder) o altri disturbi stagionali d’umore, poiché attiva alcuni neurotrasmettitori, come la serotonina, a livello cerebrale.


Benefici per i capelli

Si ipotizza che la vitamina D sia coinvolta nella salute del follicolo e influenzi la nascita e la crescita del capello.


Benefici per le ossa

La vitamina D è essenziale per la formazione delle ossa e la struttura dello scheletro, poiché favorisce l’assorbimento di calcio e fosforo a livello intestinale e il riassorbimento di calcio a livello renale, promuove la mineralizzazione e aumenta il riassorbimento osseo, ossia la sostituzione del tessuto osseo vecchio con un altro più giovane. Leggi l’articolo per approfondire l’argomento.


È quindi importante per prevenire l’osteomalacia, il rachitismo nei bambini e l’osteoporosi, tutte collegate a mancanza di calcio e/o fosforo.


donna che usa crema solare a Palazzo Fiuggi

Per sapere come proteggere pelle e capelli e godere a pieno dei benefici del sole, Palazzo Fiuggi e il suo team di esperti possono accompagnare la tua vacanza anche con una supervisione di prodotti per la bellezza, insieme all’alimentazione più idonea per i diversi scopi come l’abbronzatura.