Cerca
  • Dr. David Della Morte Canosci

Aggiornamento: 2 giorni fa

Il benessere del nostro organismo risente di ogni cambiamento, interno ed esterno; tra i cambiamenti esterni di portata più grande troviamo il cambio di stagione, in particolare tra estate e autunno.


famiglia Palazzo Fiuggi cambio di stagione

L'autunno è il periodo dei primi freddi e di sbalzi di temperatura tra i diversi momenti della giornata, che influiscono in modo rilevante sulla nostra salute, se non siamo abbastanza attenti da prendere le giuste precauzioni.


Vediamo quindi quali sono le conseguenze di questo mutamento e come difendersi.


EFFETTI DEL CAMBIO DI STAGIONE SULL’ORGANISMO


L’arrivo dei mesi autunnali porta con sé numerose conseguenze sul nostro organismo, dal punto di vista fisico, sicuramente, ma anche ad un livello mentale.


Le temperature più fredde, con sbalzi nelle diverse ore della giornata, la diminuzione delle ore di luce e dall’altro lato l’aumento di giorni nuvolosi e piovosi, possono influire su ormoni e neurotrasmettitori.


Questi regolano il nostro ciclo sonno-veglia e questo porta a insonnie, emicranie, stress e stanchezza. Il cambio del clima, poi, può causare raffreddori, irritazione alla gola, tosse, febbre.


Non solo: anche la nostra salute mentale può essere attaccata dal Disturbo Affettivo Stagionale (Seasonal Affective Disorder, SAD), che colpisce soprattutto ad inizio autunno e porta sbalzi d’umore, altri sintomi propri di disturbi depressivi.


Ad esempio: eccessiva sonnolenza, spossatezza, sensazione di inutilità, perdita di interesse, ansia, apatia, difficoltà di concentrazione.


UN INTESTINO SANO PER UN CORPO SANO


cibo per intestino sano Palazzo Fiuggi

L’equilibrio della flora intestinale influenza il nostro stato di salute poiché è un fondamentale supporto al nostro sistema immunitario.


Il microbiota intestinale, infatti, svolge una serie di funzioni protettive, difendendo da microorganismi dannosi e procurando sostanze potenzialmente antibiotiche, e funzioni metaboliche, producendo vitamine e altre sostanze regolatrici.


Per aiutare il microbiota, quindi, è consigliabile consumare cibi ricchi di fibre, come cereali e legumi, oligosaccaridi, ad esempio asparagi, cicoria, cipolle e porri, e in generale molta frutta e verdura, per i loro prebiotici.


Molto utili sono anche i probiotici, contenuti, per esempio, in yogurt e formaggi non pastorizzati, o in integratori specifici.


RELAX FISICO E MENTALE


relax fisico e mentale Palazzo Fiuggi

È indubbio che il cambio di stagione mette a dura prova il benessere dell’organismo, sia per le caratteristiche fisiche e climatiche tipiche di questo periodo, sia per l’effetto del ritorno agli impegni quotidiani.


Questi mesi sono, quindi, stressanti per tutti e per questo motivo è importante prendersi cura di sé e riuscire a dedicare del tempo a noi stessi.


Una corretta alimentazione, un sonno adeguato, dell’attività fisica, anche leggera, sono delle solide basi da costruire per un buon stile di vita.


Per rafforzarle ed essere quindi in totale armonia con il nostro organismo, ci si può rivolgere a Palazzo Fiuggi, che offre programmi personalizzati, elaborati da un team di medici, scienziati e guru, per raggiungere massimi livelli di benessere del corpo, della mente e dell’anima.



13 visualizzazioni0 commenti
  • Dr. David Della Morte Canosci

Aggiornamento: 2 giorni fa

È importante per tutto l’anno, ma specialmente dopo i mesi estivi: l’idratazione e i suoi benefici. Durante l’estate, infatti, con il caldo eccessivo, è molto facile disidratarsi e perdere molti più liquidi del solito.


idratazione e i suoi benefici Palazzo Fiuggi

Con l’arrivo dell’autunno, quindi, bisogna reintegrare tutto quello che si è perso precedentemente: vediamo perché e come fare.


IL BENESSERE DEL CORPO PASSA ATTRAVERSO L’IDRATAZIONE

Il 70% del nostro corpo è composto da acqua. Questo dato ci aiuta a comprendere quanto sia necessario alla nostra salute idratare correttamente il nostro organismo.


È importante poi considerare che, nel totale dell’acqua corporea, la maggior parte è contenuta nei muscoli e negli organi interni.


Per questo motivo, nel momento in cui si abbassa la soglia dell’idratazione, il corpo ne risente sensibilmente, nel processo digestivo, nell’eliminazione di tossine, nella salute di pelle e articolazioni e in molto altro.


coppia stato di benessere Palazzo Fiuggi

La disidratazione, inoltre causa spiacevoli sintomi, di cui la sete è solo un primo indicatore: si può andare da una situazione di eccessiva sonnolenza e mal di testa fino ad arrivare, in casi peggiori, a delirio e perdita di conoscenza.


Una condizione prolungata di disidratazione può anche portare a complicazioni molto gravi quali edema cerebrale, convulsioni e insufficienza renale.


BENEFICI DI UNA CORRETTA IDRATAZIONE: L'ACQUA DI FIUGGI

I benefici di un’idratazione corretta sono innumerevoli: innanzitutto favorisce l’eliminazione di scorie e sostanze tossiche tramite l’aumento di escrezione di urina e sudore.


Inoltre, ha un’importante funzione termoregolatrice del corpo a prescindere dalla temperatura esterna, favorisce l’elasticità dei tessuti ed è quindi un fondamentale alleato dal punto di vista estetico,


Infine, svolge un notevole ruolo di lubrificazione in tutto l’organismo, dalle articolazioni al sistema respiratorio, digerente, urinario.


medici bevono acqua fiuggi a Palazzo Fiuggi

COME AUMENTARE L’IDRATAZIONE DEL CORPO?

Lo stimolo della sete è un indicatore basilare del bisogno di acqua da parte del nostro organismo, ma è comunque importante imparare a idratarsi in maniera adeguata indipendentemente da questo campanello d’allarme.


Esistono diversi escamotage per bere di più:

  1. Tenere una borraccia o una bottiglia davanti agli occhi può essere un promemoria visivo.

  2. Impostare un vero e proprio promemoria sui dispositivi elettronici o scaricare delle app apposite per questo proposito.

  3. Stabilire dei momenti fissi in cui bere: appena svegli e appena prima di andare a dormire, ogni ora durante la giornata lavorativa, prima e durante i pasti (azione che può aiutare anche a ridurre le calorie ingerite durante il pasto, poiché contribuisce a riempire lo stomaco).

  4. Mangiare alimenti ricchi di acqua, specialmente frutta e verdura.

  5. Rendere il bere più variato e allettante: bevendo tisane o tè, freddi durante i mesi estivi, caldi in inverno, aromatizzando l’acqua, o comprandone di già aromatizzata.

  6. Mangiando zuppe, vellutate e minestroni, che apportano anche i benefici delle verdure contenute.



2 visualizzazioni0 commenti
  • Dr. David Della Morte Canosci

Aggiornamento: 2 giorni fa

L’agopuntura nasce come disciplina orientale e rientra perfettamente nel concetto di moderna scienza olistica che qui a Palazzo Fiuggi unisce mente e corpo, uomo e ambiente.


trattamento agopuntura Palazzo Fiuggi

Il tipo di equilibrio che va a ristabilire è psicofisico ed energetico insieme, si porta dietro un’esperienza della durata di 2000 anni unita ai riconoscimenti e alla sapienza delle specializzazioni mediche occidentali; dunque nelle mani di un Medico professionista l’agopuntura è in grado di alleviare:

  • Cefalea, vertigini, sinusite, tinnito, disturbi articolazioni temporo-mandibolare;

  • Colpo di frusta, dolori cervicali, dorsali, lombari, sciatica,gomito del tennista, artrosi anca, ginocchio e caviglia, artrite;

  • Blocchi neuromuscolari acuti: torcicollo, colpo della strega, blocco spalla;

  • Debolezza muscolare cronica, fibromialgia;

  • Esiti di traumi;

  • Malattie della pelle: psoriasi, discromie, cicatrici deturpanti;

  • Ansia, Depressione, Crisi di panico, Disturbi dell’umore;

  • Disturbi del sonno, Disturbi alimentari;


donna relax ed equilibrio a Palazzo Fiuggi

Agisce su determinati punti individuati tramite previa accurata diagnosi e opera miratamente sulle zone di dolore e scompenso per garantire risultati positivi anche con una sola seduta. In più l’agopuntura agisce anche sui sintomi del tabagismo, controllando i sintomi dell'astinenza e dunque la dipendenza dal fumo.


Ovviamente i risultati non dipendono solo dalla procedura in quanto tale, ma dal modo in cui ci approcciamo alla terapia.


Perché questa pratica dia il meglio dei suoi frutti a lungo e breve termine un soggiorno di benessere per ritrovare sé stessi e una dieta bilanciata ricca di nutrienti a supporto della terapia sono il contesto ideale.


CHI PUO’ FARE L'AGOPUNTURA?


agopuntura a palazzo fiuggi

«L’agopuntura è un atto medico. » Stabilisce la legge italiana, ed è di conseguenza un medico l’unica figura professionale realmente in grado di praticare l’agopuntura nel modo più benefico possibile.


La specializzazione medica necessaria conferisce all’esperto le capacità di agire nel modo più sicuro possibile, evitando in sostanza ogni complicanza e garantendo sicurezza al paziente e funzionalità alla pratica.


Nel momento in cui il professionista opera alcuni effetti sono immediatamente percepibili, come ad esempio il rilassamento dei muscoli o l’azione antidolorifica atta ad alleviare un malessere che magari ci portiamo dietro da fin troppo tempo.


E’ giusto agire prima che il dolore si cronicizzi, è giusto trovare il percorso fatto apposta per noi che ci restituisca finalmente il benessere cui abbiamo diritto.


L’equipe medica di Palazzo Fiuggi saprà accompagnarti all’interno di un percorso di diagnosi e analisi relative alla tua problematica che ti impedisce di raggiungere un profondo stato di benessere che ti accompagni lungo tutto l’anno.


Un medico esperto potrà quindi includere l’agopuntura tra le terapie, coadiuvando la talassoterapia, l’immunoboost o un percorso dietologico specifico.



11 visualizzazioni0 commenti