Cerca
  • Dr. David Della Morte Canosci

IL SONNO UN BENE PREZIOSO: COME MIGLIORARLO CON LA DIETA

Aggiornamento: 2 giorni fa

L’insonnia è un disturbo totalizzante, incide sia sulla qualità del nostro sonno, ma anche sulla nostra quotidianità: il riposo inappropriato determina un deficit di energie, che ha ovvie ripercussioni sulla nostra vita, sulla nostra salute mentale e psicologica.


uomo insonnia Palazzo Fiuggi

Per insonnia non si intende soltanto fare fatica ad addormentarsi, ma anche dormire in modo discontinuo e non abbastanza a lungo.


Ripensare alle nostre abitudini, in questo caso, è fondamentale, perché è lì che, in assenza di altre patologie, si possono trovare le principali cause dell’insonnia.


INSONNIA: A COSA È DOVUTA


Le cattive abitudini prima di andare a dormire sono alla base dell’insonnia nella maggioranza dei casi.




Eccone alcune:

  • andare a dormire ad orari sempre diversi, quindi anche avere un lavoro che prevede dei turni può incidere

  • cene pesanti, soprattutto per chi soffre di reflusso gastroesofageo, e spesso troppo vicine all’ora in cui si va a letto

  • scarsa attività fisica

  • ambiente disturbato

  • uso di apparecchi elettronici a letto, cellulari tablet e altri dispositivi che fonti di luce intensa

  • assunzione di farmaci

  • malattie, legate alla tiroide e disturbi depressivi

  • stress e invecchiamento possono intralciare la qualità del sonno

  • consumo di bevande che interferiscono col sonno, ad esempio il caffè.

donna insonnia Palazzo Fiuggi

CIBI CONTRO L’INSONNIA


Oltre a modificare alcune abitudini, è bene sapere che l’alimentazione può esserci d’aiuto in questi casi. Esistono infatti cibi che stimolano la produzione melatonina e che contengono vitamina B6 e magnesio.


Ecco alcune sostanze amiche del sonno:

  • triptofano, presente in carni bianche, come pollo e tacchino, in alcuni pesci, come orate e merluzzo, latte, uova e frutta secca (noci e mandorle).

  • vitamina B6, contenuta nel pistacchio o nell’aglio rosso

  • magnesio, che si trova in frutta secca (mandorle, nocciole, pistacchi), legumi e frutti, come le ciliegie.

Per favorire il rilassamento si possono anche preparare tisane al tiglio, melissa, biancospino.


Per approfondire l’argomento ti invitiamo a leggere anche INSONNIA E ATTIVITÀ FISICA: COSA FARE? e STRESS E SINTOMI: QUANDO IL RELAX NON BASTA.


Palazzo Fiuggi offre diversi trattamenti che hanno come obiettivo il relax di corpo e mente, e percorsi olistici per eliminare lo stress, spesso alla base dei disturbi del sonno.


Visita il sito di Palazzo Fiuggi per scoprire tutti i trattamenti e i programmi che offre la nostra struttura.