Cerca
  • Dr. David Della Morte Canosci

PERCHÉ LE ARTICOLAZIONI SCRICCHIOLANO?

Aggiornamento: 30 set

Se le articolazioni scricchiolano, soprattutto se accompagnate da ginocchia doloranti, potrebbe essere un segno da valutare insieme al medico. Ma guardiamo meglio.

medico con articolazione Palazzo Fiuggi

Le articolazioni sono un complesso di strutture che regolano la connessione di una o più superfici ossee: rappresenta un insieme di elementi che regolano le connessioni dei segmenti scheletrici.

Le articolazioni si dividono in tre grandi gruppi:

  • Articolazioni fisse: conferiscono una stabilità alle parti del corpo

  • Articolazioni mobili: sono quelle che permettono il movimento

  • Articolazioni semimobili: che effettuano movimenti limitati

Ci sono dei casi in cui, le articolazioni scricchiolano, secondo alcuni studi, questo movimento è causato dalla rapida dilatazione di legamenti o, in casi gravi, dallo sfregamento delle ossa stesse.


Lo sfregamento provoca una limatura dei cuscinetti di cartilagine (come per il caso del ginocchio il menisco) i quali, fungono da ammortizzatori tra le due ossa. In questi casi, bisogna sottoporsi a dei controlli dal medico ortopedico per evitare disturbi o patologie associate a dolori articolari.


inoltre per ridurre le probabilità che si presentino tali disturbi è importante mantenere uno stile di vita sano. Per sapere di più sull’argomento si consiglia la lettura dell’articolo.


CHE ESERCIZI FARE PER MIGLIORARE LA QUALITÀ DELLA VITA?


coppia che fa esercizi e stretching Palazzo Fiuggi

Esistono degli esercizi in grado di migliorare la condizione delle articolazioni: è consigliato infatti eseguire una fase di allungamento muscolare (stretching) leggero ed anche una breve sezione di esercizi di riscaldamento, rendere elastici e flessibili i muscoli.


Allenare la mobilità articolare è importante e contribuisce a mantenere il benessere fisico e una corretta postura. In campo tecnico, la PNF (Proprioceptive Neuromuscolar Facilitation) è una tecnica di riabilitazione di stretching propriocettivo molto efficace nel migliorare la mobilità articolare passiva e attiva.


Inoltre la ginnastica neuromeccanica ha proprio lo scopo di migliorare l’adattabilità di un organismo a condizioni dinamiche e non solo statiche e vengono svolti esercizi che sviluppano proprio le capacità di coordinazione ed equilibrio.


Per prevenire i disturbi articolare invece, è consigliato seguire regolarmente esercizi di mobilizzazione e rinforzo articolare come:


  • mobilizzazione del ginocchio

  • mobilizzazione della spalla

  • mobilizzazione dei gomiti

  • mobilizzazione del polso


L’ ACQUA TERMALE E I SUOI BENEFICI

uomo in acqua termale Palazzo Fiuggi

Alcune ricerche hanno dimostrato che le acque termali sono in grado di stimolare alcuni enzimi che favorirebbero il trofismo della cartilagine articolare rallentando il loro deterioramento. Oltre alle nuove terapie all’avanguardia come la Terapia Autologa rigenerativa che utilizza le cellule staminali presenti nel tessuto adiposo, grazie a questa terapia la cartilagine può rigenerarsi sotto controllo del medico ortopedico. In particolare la Talassoterapia, per la sua azione antinfiammatoria è particolarmente consigliata. Inoltre, la talassoterapia favorisce proprio l’allungamento muscolare e articolare.


Per conoscere di più sull’argomento è consigliata la lettura dell’articolo sul sito di Palazzo Fiuggi.