Cerca
  • Heinz Beck

CARNE GRASS FED: LA NUOVA FRONTIERA DELLA SOSTENIBILITÀ

Aggiornamento: 13 gen

CHE COS’É LA CARNE GRASS FED?


Con il termine “Grass Fed” si intende tipicamente un animale letteralmente “nutrito ad erba”, quindi un tipo di allevamento sostenibile, molto in voga negli States, che permette ai bovini di restare al pascolo per l’intero ciclo di vita, dalla nascita alla macellazione.

Gli animali non vengono in alcun modo nutriti con cereali o mangimi “da supermercato”, bensì in modo totalmente naturale, permettendo loro una maggiore libertà e uno stile di vita più sano.


In Italia però sono ancora in pochi ad aver “sposato” questa filosofia di vita, ma il nostro Paese è in continua evoluzione ed in molte regioni (come ad esempio la Toscana), si sta cercando il più possibile di creare spazi adeguati per allevamenti grass-fed.


Sicuramente di grande aiuto per comprendere appieno questo argomento è la lettura del libro “Il dilemma dell’onnivoro” di Michael Pollan, in cui l’autore spiega come secondo lui i bovini necessitino per loro “natura” di vivere allo stato brado e di brucare vegetali, senza dover essere costretti ad uno stile di vita che non gli appartiene.


QUALI DIFFERENZE?


Oltre ad una questione etica, sono state riscontrate numerose differenze anche a livello nutrizionale: in questo tipo di carne vi è una minore (se non nulla) presenza di antibiotici, pesticidi e chemioterapici. Dato che gli animali vivono all’aperto, hanno una ridotta probabilità di contrarre le malattie tipiche degli allevamenti intensivi, causate soprattutto dalle gabbie poco spaziose e dalle scarse condizioni igieniche.


In questo tipo di carne possiamo trovare:
  • Minori Conservanti

  • Maggiore presenza di Omega-3

  • Maggiore presenza di Vitamina E

  • Maggiore presenza di Carotenoidi


Per comprendere in termini pratici i benefici di una nutrizione basata su carne grass fed, cerchiamo di capire come possono aiutarci i nutrienti che abbiamo citato precedentemente.


ACIDI GRASSI E OMEGA3


Gli Omega-3 sono una tipologia di grassi polinsaturi, considerati essenziali in quanto non sintetizzabili “naturalmente” dall’organismo umano in quantità adeguate.

Questi acidi grassi apportano enorme beneficio soprattutto a due sistemi: quello cardiovascolare e quello nervoso (anche se studi recenti stanno sempre più dimostrando la sua funzione preventiva contro numerose patologie). In generale possiamo riassumere i benefici nel modo che segue:

  • Riduzione dei trigliceridi nel sangue;

  • Azione antinfiammatoria per contrastare l’ipertensione (tipicamente presente durante la terza età);

  • Aumento del cosiddetto colesterolo “buono” (anche detto HDL, High Density Lipoproteins).

VITAMINA E


La vitamina E è una vitamina liposolubile, accumulata a livello epatico e assorbita assieme ai grassi alimentari. Inoltre essa è termolabile, tende cioè a ridursi con il calore, e questo è il principale motivo per cui si può trovare in alimenti non lavorati, raffinati e non cotti.

Tra i suoi benefici troviamo:

  • Azione antiossidante, utile a prevenire alcuni tipi di tumore e ridurre l’incidenza di malattie neurodegenerative;

  • Rafforza il sistema immunitario e detiene un’azione antinfiammatoria per l’organismo;

  • Protegge il sistema cardiovascolare poiché previene l'ossidazione del colesterolo” cattivo” (detto LDL, Low Density Lipoprotein), riducendo quindi il rischio di sviluppare placche aterosclerotiche, problemi cardiaci, ictus e infarti.


CAROTENOIDI


I carotenoidi sono importanti fattori nutrizionali che hanno la capacità di fungere da precursori della vitamina A (utile soprattutto per una buona risposta immunitaria e per lo sviluppo scheletrico).

Tra i benefici principali dei carotenoidi (che si suddividono in Alfa-carotene e Beta-carotene), troviamo una funzione antiossidante, una provitaminica (che permette effetti protettivi nei confronti di numerose patologie) e la neutralizzazione dei radicali liberi.


CONVIENE UTILIZZARE CARNE “GRASS-FED”?


La risposta è SI.

Oltre a fornire i giusti nutrienti a chi usufruisce di questo tipo di carne, il sistema grass fed permette un minore impatto ambientale, dato che mais e soia (gli alimenti principalmente utilizzati negli allevamenti intensivi) richiedono un quantitativo di acqua estremamente elevato, che contribuisce a problemi ambientali come la deforestazione e lo sfruttamento del terreno agricolo.


DOVE COMPRARE CARNE GRASS-FED?


Mentre negli Stati Uniti esistono delle vere e proprie associazioni che certificano i prodotti grass-fed, come ad esempio l’American Grassfed Association, qui in Italia siamo ancora “inesperti” su questo argomento.

Tuttavia, negli ultimi anni qualcosa si sta muovendo e sono in aumento i siti che permettono l’acquisto di carne sostenibile da allevamento non intensivo. Eccone alcuni esempi:

L'alimentazione non è quindi solo una questione di sapore ma anche di sostenibilità e di qualità. Fornire quindi alimenti bilanciati, sostenibili e di qualità è per Palazzo Fiuggi una realtà che puoi venire ad assaporare.