Cerca
  • Dr. David Della Morte Canosci

COVID-19 E SINTOMI: COME SI MANIFESTA OGGI

Aggiornamento: 30 set

I sintomi del Covid-19 come sono cambiati arrivando ad oggi? Come si manifesta oggi? Scopriamo se sono cambiati i sintomi.


medico con paziente covid-19 Palazzo Fiuggi

Occorre innanzitutto dire che i sintomi del Covid-19 variano in quanto una volta che il virus è penetrato nell’organismo ha un’ampia diffusione in vari distretti corporei.


Tra i fattori che infatti incidono su questa diversificazione ci sono: età, sesso, genetica, malattie croniche pregresse e lo stato del proprio sistema immunitario.


COVID-19: FACCIAMO IL PUNTO


I sintomi del Covid-19 sono diversi e possono comparire dopo un periodo di incubazione dai 2 agli undici giorni, che può arrivare anche a 14.

Tra i sintomi più frequenti abbiamo:

• febbre pari o superiore a 37,5°C

• stanchezza

• tosse

• difficoltà respiratorie

• perdita o diminuzione dell’olfatto

• perdita o alterazione del gusto

• naso che cola

• mal di gola


donna malata covid-19 Palazzo Fiuggi

LE VARIANTI


varianti covid-19

Oltre al variare in base al distretto corporeo che va ad interessare, è tipico e del tutto normale nei virus ad RNA (proprio come il Covid-19) la mutazione del genoma.


Una variante di un virus si genera quindi quando, moltiplicandosi all’interno delle cellule dell’ospite, subisce una o più modificazioni (appunto definite mutazioni) all’interno del genoma che quindi lo rendono differente rispetto al virus originario.


Mutazioni di questo tipo sono state osservate fin dall’inizio della pandemia. Alcune varianti non hanno avuto un impatto diretto e significativo per la sopravvivenza del virus, mentre altre sì.


Quelle che lo hanno avuto sono quelle che sono riuscite ad aiutarlo con la sopravvivenza, diventando ad esempio varianti più contagiose o con la possibilità di “aggirare” l’immunità acquisita dell’individuo a seguito dell’infezione naturale o ad eventuali vaccini.


Le varianti del Covid-19 sono quindi nate dal mutare della proteina presente nel virus che permette a quest’ultimo di “agganciarsi” alle cellule dell’organismo ospitante.


La variante Delta sembra manifestarsi con gli stessi sintomi. L’eccezione sembra invece essere la variante Omicron i cui sintomi appaiono più lievi e di inferiore durata.


Si è poi recentemente sviluppata anche la variante Omicron 2 che prevede gli stessi sintomi della variante Omicron, ma si è notata una maggiore contagiosità, fino ad un 30% in più.


RAFFORZARE IL SISTEMA IMMUNITARIO


medico e paziente per immuno boost a Palazzo Fiuggi

Se hai già avuto il Covid o vuoi migliorare il tuo sistema immunitario Palazzo Fiuggi ha quello che ti serve.


Il programma Immuno boost di Palazzo Fiuggi mira a rafforzare il sistema immunitario attraverso un regime personalizzato che comprende terapie naturali, trattamenti detox e attività energizzanti. Il programma ha infatti tra i suoi benefici e obiettivi proprio quello di riabilitare post infezioni, disturbi infiammatori e degenarativi.