top of page
Cerca
  • Dr. David Della Morte Canosci

COME I FERMENTI LATTICI INCIDONO NEL NOSTRO ORGANISMO

A COSA SERVONO I FERMENTI LATTICI?


Ai fermenti lattici viene attribuito un potenziale effetto di protezione per l’organismo umano, grazie alla loro attività protettiva sulla flora batterica intestinale.

I fermenti lattici riescono a insediarsi flebilmente nell’intestino, impedendo in parte la proliferazione di ceppi batterici patogeni, dando vita a una flora batterica intestinale più sana ed equilibrata. La flora batterica intestinale così “fortificata” avrebbe ricadute benefiche per tutto l'organismo, grazie alle possibili conseguenze positive sul sistema immunitario.


donna assumer per bocca i fermenti lattici

Fermenti lattici "vivi" è il nome comunemente, ma imprecisamente, associato all'intero insieme dei batteri lattici, ceppi batterici coinvolti nella fermentazione del latte e in grado di metabolizzare il lattosio.

Sebbene i batteri in grado di metabolizzare il lattosio siano diversi, quelli in grado di compiere processi benefici per l'uomo sono pochi. I fermenti lattici in grado di compiere processi benefici per la salute umana sono detti "fermenti lattici probiotici".


QUAL È LA DIFFERENZA TRA FERMENTI LATTICI VIVI E PROBIOTICI?

I probiotici sono particolari tipi di batteri o lieviti fisiologici (cioè presenti in natura all’interno dell’intestino) che vengono selezionati e riprodotti in colture.

Sono quelli che comunemente troviamo negli integratori, o in alcuni alimenti rinforzati tutti di origine umana e resistenti all'azione digestiva.


Quando assunti per bocca e a stomaco vuoto hanno la capacità di raggiungere integri l'intestino, dove possono riprodursi, migliorandone la salute. Questi fermenti lattici, se invece si assumono mediante i cibi, come lo yogurt, il kefir, il latticello, certi formaggi molli ecc., gran parte di essi vengono eliminati dalla barriera gastrica a causa del pH molto acido.


Vengono utilizzati per equilibrare le funzioni intestinali, rinforzare le difese immunitarie e contrastare gli effetti collaterali dei farmaci antibiotici. È inoltre particolarmente diffusa la prescrizione di probiotici come "appoggio" terapeutico in caso di disfunzioni dell'apparato digerente.


In sintesi, la differenza tra probiotici e fermenti lattici è che i primi rimangono vivi all’interno dell’organismo mentre i secondi, una volta ingeriti, in genere non sopravvivono al passaggio dallo stomaco all’intestino pur aiutando a mantenere l’equilibrio della flora batterica intestinale.


IN CHE MODO INFLUISCONO EFFICACEMENTE SULLA NOSTRA SALUTE?


I fermenti lattici, quindi sono molto importanti per le funzioni della flora batterica, essi inoltre, svolgono:

  • funzione di resistenza: è il caso, quando il nostro organismo colpito da virtù e infezioni, assume per troppo tempo farmaci antibiotici;

  • funzione di barriera: è il caso, in cui alcuni acidi gastrici attaccano il nostro organismo, provocando vomito, indebolendo il nostro corpo;

  • funzione di temperatura: è il caso delle influenze provocate da dissenteria, quando il nostro organismo, subisce alterazioni di calore.

Sembrano inoltre giocare un certo ruolo nella diminuzione dei livelli di colesterolo nel sangue e nel miglioramento della sintomatologia delle allergie alimentari.


Scopri come Palazzo Fiuggi programmerà e creerà per te la corretta unione tra sana alimentazione ed efficacia dei fermenti lattici per la tua flora batterica.

Per saperne di più leggi questo articolo


bottom of page