Cerca
  • Dr. David Della Morte Canosci

PERCHÉ È IMPORTANTE L’IDRATAZIONE?

Aggiornamento: 30 set

È importante per tutto l’anno, ma specialmente dopo i mesi estivi: l’idratazione e i suoi benefici. Durante l’estate, infatti, con il caldo eccessivo, è molto facile disidratarsi e perdere molti più liquidi del solito.


idratazione e i suoi benefici Palazzo Fiuggi

Con l’arrivo dell’autunno, quindi, bisogna reintegrare tutto quello che si è perso precedentemente: vediamo perché e come fare.


IL BENESSERE DEL CORPO PASSA ATTRAVERSO L’IDRATAZIONE

Il 70% del nostro corpo è composto da acqua. Questo dato ci aiuta a comprendere quanto sia necessario alla nostra salute idratare correttamente il nostro organismo.


È importante poi considerare che, nel totale dell’acqua corporea, la maggior parte è contenuta nei muscoli e negli organi interni.


Per questo motivo, nel momento in cui si abbassa la soglia dell’idratazione, il corpo ne risente sensibilmente, nel processo digestivo, nell’eliminazione di tossine, nella salute di pelle e articolazioni e in molto altro.


coppia stato di benessere Palazzo Fiuggi

La disidratazione, inoltre causa spiacevoli sintomi, di cui la sete è solo un primo indicatore: si può andare da una situazione di eccessiva sonnolenza e mal di testa fino ad arrivare, in casi peggiori, a delirio e perdita di conoscenza.


Una condizione prolungata di disidratazione può anche portare a complicazioni molto gravi quali edema cerebrale, convulsioni e insufficienza renale.


BENEFICI DI UNA CORRETTA IDRATAZIONE: L'ACQUA DI FIUGGI

I benefici di un’idratazione corretta sono innumerevoli: innanzitutto favorisce l’eliminazione di scorie e sostanze tossiche tramite l’aumento di escrezione di urina e sudore.


Inoltre, ha un’importante funzione termoregolatrice del corpo a prescindere dalla temperatura esterna, favorisce l’elasticità dei tessuti ed è quindi un fondamentale alleato dal punto di vista estetico,


Infine, svolge un notevole ruolo di lubrificazione in tutto l’organismo, dalle articolazioni al sistema respiratorio, digerente, urinario.


medici bevono acqua fiuggi a Palazzo Fiuggi

COME AUMENTARE L’IDRATAZIONE DEL CORPO?

Lo stimolo della sete è un indicatore basilare del bisogno di acqua da parte del nostro organismo, ma è comunque importante imparare a idratarsi in maniera adeguata indipendentemente da questo campanello d’allarme.


Esistono diversi escamotage per bere di più:

  1. Tenere una borraccia o una bottiglia davanti agli occhi può essere un promemoria visivo.

  2. Impostare un vero e proprio promemoria sui dispositivi elettronici o scaricare delle app apposite per questo proposito.

  3. Stabilire dei momenti fissi in cui bere: appena svegli e appena prima di andare a dormire, ogni ora durante la giornata lavorativa, prima e durante i pasti (azione che può aiutare anche a ridurre le calorie ingerite durante il pasto, poiché contribuisce a riempire lo stomaco).

  4. Mangiare alimenti ricchi di acqua, specialmente frutta e verdura.

  5. Rendere il bere più variato e allettante: bevendo tisane o tè, freddi durante i mesi estivi, caldi in inverno, aromatizzando l’acqua, o comprandone di già aromatizzata.

  6. Mangiando zuppe, vellutate e minestroni, che apportano anche i benefici delle verdure contenute.